Zen e funambolismo

///Zen e funambolismo

Zen e funambolismo

14,00

  • Autore: Andrea Loreni
  • Collana: Sircus
  • Dati: 2019, 116 pagine, brossura

In Zen e funambolismo Andrea Loreni ci conduce in un viaggio alla ricerca di autenticità, di equilibrio, dell’essere altro-da- sé. È un diario in cui racconta la sua esperienza al Monastero Sogen-ji in Giappone, dove ha appreso l’arte della meditazione zen; è la storia del ritorno al Tempio in cui ha realizzato la traversata diventata poi documentario; è esperienza e sentimento dell’uomo e del funambolo e manuale pratico di funambolismo. L’autore ci accompagna in questo mondo fatto di cavi, funi e pratica koan con un linguaggio semplice e immediato. Tutto quello che accade sul cavo si trasforma in dialogo e condivisione. Ogni movimento del corpo diventa cibo per la mente, ogni passo è esplorazione, ogni mano tesa è spunto di riflessione sui temi della vita. In ogni sua traversata Andrea Loreni fa i conti con l’ostacolo più grande da superare: la paura. Il lettore partecipa al controllo e al superamento dei limiti del funambolo che non sono altro che i limiti di ciascun uomo: incertezza, solitudine, rischio e fallimento. La vita è come camminare sul filo: “I pensieri sono nuvole e noi cielo, le nuvole passano e vanno, il cielo rimane. Non possiamo non pensare, ma possiamo ascoltare i pensieri e lasciarli andare senza lasciarci trascinare”.

Se acquisti questo libro riceverei una shopper di Funambolo edizioni in omaggio!

Confezione regalo?

Spuntando la casella “Confezione regalo” il libro verrà incartato in una speciale confezione unica e originale da regalare a chi vuoi.

COD: 978-88-99233-341 Categorie: , Tag: , , ,

Descrizione

Andrea Loreni è un funambolo e un formatore, l’unico funambolo in Italia ad essere specializzato in traversate a grandi altezze. Nasce nel capoluogo piemontese nel 1975; nel 1997 inizia a praticare arte di strada da autodidatta, nel 1999 si laurea in Filosofia Teoretica e nel 2002 si iscrive alla Scuola Flic di Torino.
Negli anni a seguire, approfondisce le tecniche di circo contemporaneo al Circus Space di Londra, e la sua mission artistica prende forma con chiarezza: camminare su cavi a grandi altezze. Il rapporto con il cavo e il vuoto, la componente fisica ma soprattutto mentale di questa sfida, lo portano ad una nuova ricerca che unisce corpo, mente e spiritualità. Si dedica quindi alla meditazione Zen, sotto la guida di Shodo Harada Roshi presso il monastero di Sogen-ji a Okayama, in Giappone.

“Un corpo morbido è un corpo che può essere plasmato dall’esperienza che vive. Arrivare alla fine di un viaggio uguali a come si è partiti, senza che i passi fatti lascino un segno su di noi, è sprecare il viaggio.”

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Zen e funambolismo”

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online e per attivare tutte le funzionalità del sito. Cliccando su "Accetto" aderisci alla la nostra politica sui cookie.

Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookie. Abilita o disabilita i cookie del sito dal pannello sottostante. Alcuni cookie non possono essere disabilitati perchè necessari al funzionamento del sito stesso.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disabilitati.

Per il corretto funzionamento del sito è necessario salvare questi cookie sul browser.
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec
  • 240plan
  • avadaredux_current_tab
  • redux_current_tab
  • viewed_cookie_policy

Decline all Services
Accept all Services