Chi siamo

I limiti esistono soltanto nell’anima di chi è a corto di sogni.
Philippe Petit, funambolo.

Funambolo edizioni nasce nel 2014 dall’idea bizzarra di quattro ragazze di voler fare libri sull’arte di strada e il circo contemporaneo, la narrativa di svago e di sperimentazione.

Saveria Fagiolo, Antonella Granati, Erika Morelli e Michela Morelli danno vita al sogno di una casa editrice, mettendo in campo ognuna le proprie competenze e capacità di editor, traduzione, comunicazione e scrittura.

Perché proprio Funambolo? Il funambolo è l’artista di strada che percorre una distanza camminando su di un filo e “funamboleggiare” è quello che la casa editrice intende fare: ovvero rimanere in equilibrio percorrendo una strada insidiosa ma affascinante, come è il mondo dell’editoria.

Le collane editoriali sono:

  • Sircus propone manuali sull’Arte di strada e Circo contemporaneo, forme d’espressione uniche e affascinanti che in Italia non hanno ancora ricevuto il giusto riconoscimento. La collana è diretta da Paolo Stratta, fondatore e direttore della Scuola di Cirko Vertigo di Torino;
  • Humor raccoglie romanzi di narrativa umoristica, in quanto l’ironia e il sarcasmo, spesso, sono la via giusta, a volte l’unica, verso la felicità;
  • Artes è la collana di saggistica, qui trovano spazio trattati e manuali su diverse arti e discipline, come la filosofia, la psicologia, diritto, economia e non solo;
  • Reate è un omaggio al nostro territorio, Rieti e la sua provincia, alle sue eccellenze e ai personaggi che hanno fatto la storia della nostra piccola, ma meravigliosa città.

News

Chissà se la perfetta Luna, così bella, così sicura, così forte, ce l’aveva anche con me. Probabilmente. Forse avrei dovuto chiamarla per spiegarle che anch’io, in fondo, ero stata vittima.
Da: Io, lui & lei
In quest’era il lavoro era flessibile al massimo, dura un’ora. Quel che Fourier prefigurò in contesto di falansterio come serena variazione è inquietante qui. Per noi è prendere o lasciare, sciagurati lo prendiamo (non vi dico dove).
Da Terminal Text
“Quanno guarderai lu célu, de notte, siccome che io abbiterajo ne una de esse, siccome starajo a rie ne una de esse, allora pe’ ti sarà come se tutte le stelle riéssero. Tu ce terai, tu sòlu, le stelle che sàu rie!”
Da Lu Principe piccirìllu
Il destino ognuno se lo crea per conto proprio, ognuno ne è l’artefice. Io penso una semplice cosa: se tu ti alzi la mattina alle sei e lavori fino a notte fonda, se il giorno corri e ti dai da fare è difficile che ti vada male o che tu abbia un destino avverso.
Da Le Ricette di Elia
Qualunque cosa tu decida di fare, ricordati sempre che la felicità è la cosa più importante. Facile.
Da Il Manifesto del clown
Tra tutte le cose che mi hanno fatto sentire vivo e realizzato,
questa è la più forte di tutte. È la più bella di tutte.
Cadono gocce come se piovesse
“Il giorno che i medicinali deflagreranno la memoria e non solo i malanni, il mondo sarà un posto migliore”
Fame plastica
“Diciamo di combattere per una vita migliore. Ma se proprio noi saremo i primi a cedere alle tentazioni della vendetta personale, costruiremo solo un altro mondo di ingiustizie”
La notte in cui morì Nero Wolfe
“Non serve una mente illuminata per capire che è più saggio osservare un fiume in piena o una tempesta marina da lontano piuttosto che trovarcisi nel mezzo”
Cadono gocce come se piovesse
“In quest’era il lavoro era flessibile al massimo, dura un’ora”
Terminal Text
“Se fosse un film ora lo inseguirei giù per le scale, col fiato corto e mille battiti al minuto per dirgli che le ferite del passato sono dimenticate. Ma non è un film: è la mia vita”
Io,lui&lei
“Sono convinto che il potere di un artista sia più forte di quanto noi crediamo: ha la responsabilità di usare la sua arte per influenzare la comunità”
Il manifesto del clown
“I giovani vogliono la libertà ma io ho l’impressione che questa specie di loro volontà li sta allontanando dalla vita e da se stessi. E forse anche per colpa nostra, che gli abbiamo dato la libertà ma non un futuro”
Massaccesi Luigi e altri simili
“La notte è malvagiamente rapida in certi periodi della vita e mi rendo conto che solo una società masochista e bigotta, incapace di emozionarsi può averla destinata al sonno”
Fame plastica
“Mi ritrovavo con migliaia di sogni nei cassetti, ma non avevo mai provato a realizzarne neanche uno”
Cadono gocce come se piovesse
“La vendetta è un piatto che va servito freddo, ma anche come dessert non era affatto male”
Io,lui&lei
“Nel circo tutto è gioco: si gioca a fare il clown, a sorridere e a ridere. Si gioca a stare in equilibrio su un filo, si gioca a lanciare fazzoletti e palline, si gioca a tenere un piatto in equilibrio sulla testa, si gioca a camminare su una grande sfera. Si gioca.”
Manuale di circomotricità
“A volte anche le storie vere possono finire bene”
Massaccesi Luigi e altri simili

Il nostro Team

Michela Morelli
Michela MorelliDirettore editoriale
e amministratore
Laureata in Scienze Politiche con un master in Editoria e Comunicazione. Ha lavorato molti anni in una casa editrice di Torino dapprima come editor poi come responsabile del settore Pubblicazioni Accademiche.
E’ direttore editoriale e amministratore della casa editrice. Oltre la parola scritta ama la montagna e la neve.
Saveria Fagiolo
Saveria FagioloResponsabile di redazione
scouting
e redazione web
Laureata in Lettere e Filosofia con specializzazione in critica letteraria e letterature comparate.
Dopo varie esperienze in ambito giornalistico, all’interno della casa editrice ricopre il ruolo di responsabile di redazione, social media editor e scouting.
Ama il teatro e le patatine fritte.
Antonella Granati
Antonella GranatiComunicazione
e Ufficio stampa
Laureata in Scienze Politiche, con un master in Parlamento e Politiche Pubbliche. Dopo diversi anni di esperienza professionale in pubbliche relazioni e organizzazione di eventi, all’interno della casa editrice si occupa di ufficio stampa e relazioni con le istituzioni. Da cinque anni è la referente per la Fiera Campionaria Mondiale del Peperoncino di Rieti. Ama organizzare cene tra amici.
Erika Morelli
Erika MorelliUfficio diritti
e rapporti con l'estero
Laureata in Lingue e Letterature straniere, specializzata in inglese, spagnolo e giapponese.
Dopo molti viaggi all’estero per formazione e lavoro, decide di dedicarsi all’insegnamento.
All’interno della casa editrice è la responsabile dell’ufficio diritti. Adora il sushi e ha una meravigliosa bambina.

Libri