Sul filo del circo

///Sul filo del circo
  • copertina-Sul-filo-del-circo-web

Sul filo del circo

€14,00

  • Autore: Paolo Stratta
  • Collana: Sircus
  • Dati: 2016, 220 pagine, brossura

Sul filo del circo ripercorre una delle possibili storie delle performing art che hanno condotto al teatro di strada e al circo contemporaneo. Indica percorsi, raccoglie nomi, risale a Copeau, agli Agitprop, attraversa i sentieri di giullari, mimi e commedianti dell’arte. Quello del teatro di strada e del circo contemporaneo si presenta come un mondo articolato ed emergente, quasi inafferrabile nelle sue caratteristiche distintive. Nel libro c’è una prospettiva, a volte un segreto, e un insegnamento.

L’insegnamento è che il teatro di strada ha fatto migliaia di chilometri, ma a volte ha perso di vista il cammino, si è smarrito. Ora cerca statuti e se li dà, cerca un nuovo senso al mestiere e lo trova, anche attraverso “guide” appassionate. Spesso tra gli artisti si incontrano persone straordinarie che hanno saputo inventarsi spazi di libertà, che sanno e fanno sognare. La strada come palcoscenico significa spesso la strada come scelta di vita: porsi sullo stesso livello del pubblico non implica sempre essere accettati e rispettati. L’artista di strada deve essere molto intelligente, deve saper cogliere il momento giusto. Sul filo del circo si propone di indagare molti di questi aspetti.

Un libro per curiosi, artisti e professionisti del settore.

Confezione regalo?

Spuntando la casella “Confezione regalo” il libro verrà incartato in una speciale confezione unica e originale da regalare a chi vuoi.

COD: 978-88-99233-11-2 Categorie: ,

Descrizione prodotto

Sul filo del circo ripercorre una delle possibili storie delle performing art che hanno condotto al teatro di strada e al circo contemporaneo. Indica percorsi, raccoglie nomi, risale a Copeau, agli Agitprop, attraversa i sentieri di giullari, mimi e commedianti dell’arte. Quello del teatro di strada e del circo contemporaneo si presenta come un mondo articolato ed emergente, quasi inafferrabile nelle sue caratteristiche distintive. Nel libro c’è una prospettiva, a volte un segreto, e un insegnamento.

L’insegnamento è che il teatro di strada ha fatto migliaia di chilometri, ma a volte ha perso di vista il cammino, si è smarrito. Ora cerca statuti e se li dà, cerca un nuovo senso al mestiere e lo trova, anche attraverso “guide” appassionate. Spesso tra gli artisti si incontrano persone straordinarie che hanno saputo inventarsi spazi di libertà, che sanno e fanno sognare. La strada come palcoscenico significa spesso la strada come scelta di vita: porsi sullo stesso livello del pubblico non implica sempre essere accettati e rispettati. L’artista di strada deve essere molto intelligente, deve saper cogliere il momento giusto. Sul filo del circo si propone di indagare molti di questi aspetti. Un libro per curiosi, artisti e professionisti del settore.

Autore

Paolo Stratta è nato a Torino nel 1972 e si è laureato al DAMS di Bologna con Marco De Marinis e Giuliano Scabia con una tesi in Storia dello Spettacolo. Attore, regista e organizzatore teatrale ha creato l’Associazione Qanat Arte e Spettacolo, nel 1999, riconosciuta dal MIBACT quale compagnia di circo contemporaneo. Fondatore e direttore della Fondazione Cirko Vertigo, direttore artistico del Festival Internazionale Sul Filo del Circo e del Festival diffuso di arte performativa contemporanea Living Circus, si è formato artisticamente a Torino con Anna Bolens, David Hykes e Mamadou Dioume (assistente di Peter Brook), con la Compagnia Marcido Marcidorjs e presso il Wibbelstezt Zircus (Koeln – Germania) e la Scuola di Pantomima di Volgograd (Russia). Ha collaborato con il Teatro Regio di Torino e di Parma, Arena di Verona e Teatro alla Scala di Milano e il Piccolo Teatro Strehler, relativamente al tema del circo e del movimento acrobatico. È membro del Consiglio di amministrazione della FEDEC (Fédération Européenne des Ecoles de Cirque Professionnelles) e del Comitato di lettura di CIRCUS NEXT, programma europeo di supporto alle nuove generazioni di autori di circo contemporaneo. Dal 2016 è direttore della collana Sircus di Funambolo edizioni.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Be the first to review “Sul filo del circo”