“PICCOLA LETTERA”, LA DEDICA DI ROBERTO BILLI A SUA FIGLIA

//“PICCOLA LETTERA”, LA DEDICA DI ROBERTO BILLI A SUA FIGLIA

“PICCOLA LETTERA”, LA DEDICA DI ROBERTO BILLI A SUA FIGLIA

E’ un bel giorno all’interno della famiglia di Funambolo edizioni: Roberto Billi, autore di “Cadono gocce come se piovesse“, è diventato padre della piccola Greta! Per festeggiare con voi questa giornata importante nella vita di Roberto e della sua compagna Serena, vogliamo regalarvi il racconto che l’autore ha voluto dedicare proprio a sua figlia, dal titolo “Piccola lettera“. Buona lettura!

A papà Roberto, a mamma Serena e alla piccola Greta l’abbraccio e l’augurio di tutta Funambolo edizioni. 

Piccola lettera
Stanotte ho scritto questa piccola lettera, perché non riuscivo
a dormire.
Ho scritto queste parole per te, che non ti conosco ancora.
Le ho scritte pensando a te che sei così piccola e non ci siamo
ancora presentati, anche se mi sembra di conoscerti da
sempre.
Le ho scritte sulla scia dell’emozione che ho provato nel vederti
la prima volta, un piccolo puntino nero su uno schermo,
un puntino che reclamava prepotentemente la voglia di vita,
un piccolo puntino nero che già scandiva il tempo con il battito
del cuore.
Quando non riesco a dormire, sarà complice il silenzio della
notte, la testa si affolla delle riflessioni più disparate e da un
po’ di tempo mi rendo conto che in tutte quelle riflessioni ci
sei sempre tu, ora dopo ora, giorno dopo giorno, per ogni
strappo di pagina sul calendario.
Perché il tempo passa, lentamente ma passa, e il suo incedere
è inesorabile, mette quasi paura. Però è una paura che svanisce
subito se richiamo alla mente l’immagine che la tua sagoma è
diventata, dando forma alla linea precisa del tuo profilo.
Penso a te, adesso che non ti conosco ancora ma posso cominciare
a immaginarti e inizio a disegnare con la mente
come sarai e come saremo, io, tu e la tua mamma, quella persona
che ha reso speciale la mia vita e renderà unica la tua.
Non è facile trasformare in parole quello che sento, non è
facile trasmettere le sensazioni che mi pervadono, so soltanto
che tra tutte le cose che mi hanno fatto sentire vivo e realizzato,
questa è la più forte di tutte. È la più bella di tutte.
E pensare che ancora non sei qui con noi, sappi che ti sto
aspettando, che ti stiamo aspettando, ci vediamo qui, lo spettacolo
è appena cominciato e il meglio deve ancora venire.
Il tuo papà.

Per acquistare il libro direttamente dal nostro sito: http://www.funamboloedizioni.net/prodotto/cadono-gocce-come-se-piovesse/

2018-07-18T00:17:33+00:0026 novembre 2016|Categories: News|

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online e per attivare tutte le funzionalità del sito. Cliccando su "Accetto" aderisci alla la nostra politica sui cookie.

Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookie. Abilita o disabilita i cookie del sito dal pannello sottostante. Alcuni cookie non possono essere disabilitati perchè necessari al funzionamento del sito stesso.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito e non possono essere disabilitati.

Per il corretto funzionamento del sito è necessario salvare questi cookie sul browser.
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec
  • 240plan
  • avadaredux_current_tab
  • redux_current_tab
  • viewed_cookie_policy

Decline all Services
Accept all Services